Paleografia Numismatica Studi sulla cultura dell'antico Riviste e Annali Archeologia Etruria Meridionale Archeologia e protostoria nella Gallia Cisalpina Divulgazione scientifica Architettura Storia dell'Arte Storia Narrativa e poesia Varie Pittura Scultura Disegno, incisione, grafica Guide storico-artistiche Tradizioni popolari e arte applicata Musei Fotografia Restauro e conservazione Cataloghi di mostre Altre pubblicazioni Pubblicazioni di Arte e Storia Grandi opere Archeologia di Roma e Lazio Cartografia archeologica Epigrafia Topografia antica Ristampe di opere classiche Filologia Etruscologia Storia del collezionismo Letteratura Informatica Topografia Studi sull’architettura Produzione e commerci Storia delle religioni Linguistica Storia delle religioni Studi sull’architettura Storia medievale Musica Storia urbana Studi sull'immagine Ecologia Storia romana Educazione ambientale Storia economica e sociale Diritto romano Cultura greca Storia di Roma poesia Cartografia Storiografia
immagine del libro 3. Libitina e dintorni


Libro
Disponibilità: 
Si
Prezzo:  €  90,00
Per procedere all'acquisto effettuare il login

3. Libitina e dintorni

Libitina e i luci sepolcrali. Le leges libitinariae campane. Iura sepulcrorum: vecchie e nuove iscrizioni. Atti dell'XI Rencontre franco-italienne sur l'épigraphie.


Anno Edizione:
  2004
Collana/Rivista:  Libitina
info
Isbn:
  88-7140-255-3
Materie:
   Epigrafia Riviste e Annali
Formato:
  24x29,5
Allestimento:
  Brossura
Numero Pagine:
  652
Illustrazioni:
  159 ill. in b/n
Casa Editrice:
  Edizioni Quasar
Cod. :
  AB090300

Come temi principali della XIe Rencontre franco-italienne sur l’épigraphie si sono scelti quelli (tutti ruotanti attorno alle pratiche sepolcrali), di Libitina, delle leges libitinariae campane e dei iura sepulcrorum. La spinta iniziale in questa direzione è venuta dall’idea che, a quasi un quarantennio dalla loro prima pubblicazione, sembrava venuto il momento di riprendere ex novo gli straordinari documenti epigrafici che sono noti come leges libitinariae, rispettivamente di Puteoli e Cumae, per procurarne una nuova edizione. Poiché risultava d’altronde che più studiosi in Italia, Francia, Stati Uniti e Germania se ne stavano contemporaneamente occupando, è sembrato che sarebbe stato proficuo riunirli in una Tavola Rotonda. I lavori hanno portato ad una nuova edizione delle leges, fondata su accurati controlli degli originali, e a contributi di approfondimento su entrambi i testi. È sembrato poi utile scegliere anche un tema unitario attorno al quale raggruppare l’edizione o la revisione di un altro buon numero di documenti epigrafici. Quello dei iura sepulcrorum è sembrato, da un lato tema coerente con quello delle leges, da un altro foriero di novità in un campo che, pur avendo ricevuto importanti studi anche recenti, non doveva considerarsi affatto esaurito. I nuclei più consistenti sono costituiti dai materiali rispettivamente di Roma e Hierapolis; in entrambi i casi è sembrato che la pubblicazione dell’inedito, e la ripresa di una parte dell’edito, dovesse essere colta anche come occasione per riconsiderare tutto il complesso dell’imponente documentazione disponibile, esaminandola nei suoi tratti caratteristici e nella sua evoluzione. La breve sezione dedicata a Libitina ed ai luci sepolcrali è sembrata infine la miglior introduzione ad un incontro, la pubblicazione dei cui Atti era prevista in questa collana, di recente creazione, denominata per l’appunto Libitina.
Sommario: Prefazione. Parte prima: Libitina e i luci sepolcrali. J. Scheid, Libitina, Lubentina, Venus Libitina et les mort. L. Chioffi, Sui luci sepolcrali. Parte seconda: Le leges libitinariae campane. S. Panciera, Una Tavola Rotonda. AA.VV., Il punto di partenza. Le leges: prima edizione e successivi interventi a stampa. AA.VV., Il punto di arrivo. Le leges: nuove letture e integrazioni. S. Castagnetti, Indici delle leges libitinariae flegree. Lemmi in contesto. G. Camodeca, Per la riedizione delle leges libitinariae flegree. L. Bove, Le leges libitinariae e gli appalti pubblici. H. Galsterer, Die Begräbnisgesetze von Puteoli und Cumae vor dem Hintergrund der Gerichtsbarkeit in der römischen Städten. S. Castagnetti, La lex Cumana libitinaria nelle sue due redazioni. J. Bodel, The Organization of the Funerary Trade at Puteoli and Cumae. Bibliografia abbreviata. Parte terza: Iura sepulcrorum: vecchie e nuove iscrizioni. S. Panciera, Continuando un'esperienza. AA.VV., Iura sepulcrorum a Roma. Inediti e revisioni. Contributi di R. Barbera, M. Bertinetti, M.L. Caldelli, M.C. Capanna, C. Caruso, S. Crea, G. Di Giacomo, I. Di Stefano Manzella, M.S. Durante, S. Evangelisti, R. Friggeri, G.L. Gregori, C. Lo Giudice, D. Nonnis, S. Orlandi, S. Panciera, C. Papi, C. Ricci, M.E. Sammartano, F. Usiello. AA.VV., Iura sepulcrorum a Roma. Consuntivi tematici ragionati: A-B. Donare, emere, vendere, ius habere, possidere, concedere, similia. Donazione e compravendita, diritti sul sepolcro e diritto di sepoltura, a cura di M.L. Caldelli, S. Crea e C. Ricci ­ C. Itus, aditus, ambitus, similia. L'accesso al sepolcro: garanzie e finalità, a cura di S. Evangelisti e D. Nonnis ­ D. Heredes, alieni, ingrati, ceteri. Ammissioni ed esclusioni, a cura di S. Orlandi ­ E. Dolus malus abesto et ius civile. Prevenzione e repressione di azioni fraudolente, a cura di C. Caruso ­ F. Si quis contra legem sepulcri fecerit. Violazioni e pene pecuniarie, a cura di G.L. Gregori ­ G. Ne quis faciat. Intimazioni, preghiere, minacce, a cura di C. Papi. M.G. Granino Cecere, Iura sepulcrorum nel Latium vetus. Inediti, revisioni, consuntivi tematici. G. Camodeca, F. Nasti, A. Parma, A. Tortoriello, Iura sepulcrorum a Puteoli. G. Mennella, Iura sepulcrorum a Romagnano Sesia (Novara). T. Ritti, Iura sepulcrorum a Hierapolis di Frigia. Proprietà, trasmissione, uso e tutela dei sepolcri nelle iscrizioni edite ed inedite della città. Rassegna dei formulari e confronti. F. Guizzi, E. Miranda, Iura sepulcrorum nel Museo di Denizli a Pamukkale (Hierapolis di Frigia).