Paleografia Numismatica Studi sulla cultura dell'antico Riviste e Annali Archeologia Etruria Meridionale Archeologia e protostoria nella Gallia Cisalpina Divulgazione scientifica Architettura Storia dell'Arte Storia Narrativa e poesia Varie Pittura Scultura Disegno, incisione, grafica Guide storico-artistiche Tradizioni popolari e arte applicata Musei Fotografia Restauro e conservazione Cataloghi di mostre Altre pubblicazioni Pubblicazioni di Arte e Storia Grandi opere Archeologia di Roma e Lazio Cartografia archeologica Epigrafia Topografia antica Ristampe di opere classiche Filologia Etruscologia Storia del collezionismo Letteratura Informatica Topografia Studi sull’architettura Produzione e commerci Storia delle religioni Linguistica Storia delle religioni Studi sull’architettura Storia medievale Musica Storia urbana Studi sull'immagine Ecologia Storia romana Educazione ambientale Storia economica e sociale Diritto romano Cultura greca Storia di Roma poesia Cartografia Storiografia
immagine del libro Quaderni di Archeologia del Veneto XX. 2004


Libro
Disponibilità: 
Si
Prezzo:  €  25,00
Per procedere all'acquisto effettuare il login

Quaderni di Archeologia del Veneto XX. 2004


Anno Edizione:
  2005
Materie:
   Riviste e Annali Archeologia
Formato:
  21x29,5
Allestimento:
  Brossura
Numero Pagine:
  238
Illustrazioni:
  136 ill.
Casa Editrice:
  Edizioni Quasar ed Edizioni Canova
Cod. :
  AD082000

Coordinamento scientifico: Guido Rosada.

Il 2000 segna il sedicesimo anno di pubblicazione dei “Quaderni di Archeologia del Veneto”. Quando nel 1985 uscì il primo numero della rivista, questa costituì” di fatto nel panorama italiano ed europeo del settore una novità sotto molti aspetti. Anzitutto si poneva come l’unica iniziativa del genere a riunire nella redazione attorno al committente finanziatore, rappresentato nel caso dalla Regione Veneto, due Università territoriali (quella di Padova e quella di Venezia) e la Soprintendenza archeologica per il Veneto. Così si verificò tra ente politico-amministrativo ed enti di ricerca e di tutela un’importante collaborazione che dura proficuamente a tutt'oggi e che individuò subito le ragioni e la funzione della nuova pubblicazione: I “Quaderni di Archeologia del Veneto” si propongono infatti come uno “strumento di servizio” rivolto in prevalenza agli operatori di settore, ma accessibile anche a un pubblico più vasto e interessato a una responsabile presa di coscienza della realtà storico-archeologica in particolare della Regione Veneto. Tale strumento si articola in tre sezioni di lavoro. La prima (“Notiziario degli scavi e dei rinvenimenti”) costituisce l’aggiornamento annuale relativo agli interventi di scavo sul campo (di Soprintendenza e in concessione) e copre un vuoto di notizie causato dall’impraticabilità di altre sedi di informazione. La seconda sezione (“Contributi di archeologia topografica e areale”) raccoglie lavori che, sempre strettamente finalizzati a una ricostruzione storico-ambientale del territorio, possono affrontare tematiche diverse: dalle fonti letterarie, documentarie e archeologiche, volte a una più precisa conoscenza delle strutture insediative e dei loro rapporti di interazione e comunicazione, alle classi di materiali o anche a singoli manufatti, intesi a definirne la distribuzione areale, le vie o canali di diffusione e le ragioni storiche della loro presenza (anche con l’ausilio delle più moderne metodologie di indagine). Si tratta in sostanza di contributi che afferiscano da una parte a una ricerca topografica di filone più caratteristicamente storico, dall’altra a una topografia di tradizione piuttosto archeologica, dove maggior ruolo hanno la lettura e gli aspetti distributivi dei materiali. La terza sezione (“Miscellanea”) rientra ancora nella prospettiva di “servizio” dei “Quaderni” comprendendo informazioni relative a nuove metodologie e tecnologie applicate, convegni, mostre, musei, progetti di studio, nonchè recensioni ecc., sempre legate all’ambito veneto.
Sommario: Introduzione dell' Assessore Regionale alle Poli- tiche per la Cultura e l'Identità Veneta (Ermanno Serrajotto); La Legge Regionale 8 aprile 1986 n. 17 "Disciplina degli interventi regionali nel settore archeologico": nuova modifica dei criteri e delle procedure amministrative (Angelo Tabaro); Alcune riflessioni sui nuovi criteri applicativi della L.R. 17/1986 (Francesco Ceselin); Il Nachruf auf Franco Sartori (Hartmut Galsterer). Notiziario degli scavi e dei rinvenimenti: PADOVA: Montegrotto Terme, via Neroniana. Indagine archeologica 2003 (a cura di Paola Zanovello e PatriztaBasso) - Il saggio P (Patrizia Basso), Il saggio S (Maria Stella Busana), Le pavimentazioni del saggio P (Federica Rinaldi), Le tecniche edilizie: considerazioni preliminari (Marianna Bressan), Mappatura geofisica ad alta risoluzione (Roberto Francese, Lorenzo Cappellaro); Padova, area tra via S. Chiara e riviera Ruzzante (Questura) (Angela Ruta Serafini, Paolo Cattaneo, Paolo Michelini, Paolo Marcassa); ROVIGO: S. Cassiano di Crespino. Stato delle esplorazioni alla fine della IX campagna (2002) (Maurizio Harari); TREVISO: Indagine ambientale e storico-archeologica nella Tenuta di Ca' Tron. Rapporto 2003 (a cura di Maria Stella Busana) - L'indagine geomorfologica (Paolo Mozzi, Aldino Bondesan), L'indagine archeologica (Paolo Michelini, Jacopo Bonetto, Maria Stella Busana); Pederobba - Onigo (Treviso): Mura della Bastia. Scavo delle strutture e del deposito medievale: campagna 2003 (a cura di Guido Rosada) - Premessa (Riccardo Ercolino), Rilievo, posizionamento geodetico, elaborazione grafica nelle campagne 2002-2003 (Piergiovanna Grossi, Francesco Pirotti, Marco Pontin), Settore H (Riccardo Ercolino), Settore G (Kelly Cerchiaro); VERONA: Ritrovamenti paleolitici sulla dorsale ovest della Val Pantena (Verona) (Giorgio Chelidonio); Gazza Veronese. Nuovi rinvenimenti in località Cassinate (Luczano Salzam; Elisa Mazzetto); Rinvenimenti di monete celtiche padane nella pianura veronese (Federico Biondani). Notiziario degli scavi fuori regione: ISTRIA: Loron-Lorun (Parenzo-Porec, Istria). Lo scavo di una Villa Maritima nell'agro parentino (a cura di Guido Rosada) - Dal progetto "olio d'Istria" al progetto "l'Istria e il mare"{Vladimir Kovacic), La campagna di ricerche 2003 {Antonio Marchiori), Campagna 2003: i materiali (Silvia Cipriano, Stefania Mazzocchin); CRETA: Ricerche archeologiche dell'Università di Padova in Grecia, La campagna di indagine 2003 al teatro del Pythion di Gortyna (Creta) (Jacopo Bonetto, Francesca Ghedini, Federica Rinaldi); Contributi di archeologia topogrfica e areale: La necropoli patavina di via Umberto I (a cura di Angela Ruta Serafini e Stefano Tuzzato) - Premessa (Angela Ruta Serafini, StefanoTuzzato), Lo scavo (Stefano Tuzzato, Marco Redaelli), I materiali (Mariolina Gamba), Note antropologiche sugli inumati (Nicoletta Onisto), Il contesto geomorfologico e paleoidrografico (Claudio Balista), Il quadro di riferimento topografico: proposte interpretative (Claudio Balista, Mariolina Gamba, Angela Ruta Serafini); I materiali preromani di Borgo S. Croce. Revisione dei dati ottocenteschi e spunti interpretativi sulle dinamiche socio-insediative di Padova tra VIII e VII sec. a.C. (Michele Cupitò); Alcuni bolli laterizi rinvenuti a Montegrotto Terme (Padova) (Paolo Bonini); Tra Feltre e Borgo Valsugana: direttrici e percorsi nelle testimonianze di epoca postclassica (Lara Stalliviere); Un monumento funerario a fregio dorico con iscrizione da Sirmione (Brescia) (Vera Guidorizzi, con appendice di Giampaolo De Vecchi); Dalle origini all'alto medioevo: uno spaccato urbano di Oderzo dallo scavo dell'ex stadio (a cura di Angela Ruta Serafini e Margherita Tirelli) - Premessa (Angela Ruta Serafini, Margherita Tirelli); La sequenza protostorica: fasi strutturali e impianto urbanistico (James Bishop, Jonathan Mills), Il deposito protostorico con ammasso di vasellame e di manufatti in impasto (Jonathan Mills, Rosario Salerno), I materiali del deposito US 6779 (Rosario Salerno), La romanizzazione (James Bishop), L'età imperiale romana (James Bishop, Margherita Tirelli), Prime annotazioni sui materiali dall'isolato nord-occidentale (Francesca Ferrarini), Le strutture nel contesto urbano (Margherita Tirelli), L'età altomedievale (James Bishop), La fase altomedievale: prime considerazioni (Elisa Possenti); Illitostrato dell'area urbana nord-orientale di Altinum (Francesca Fornasier); Isola di San Giacomo in Paludo (laguna nord, Venezia): gli scavi delle campagne del 2003 (SGP03a e SGP03b) (Sauro Gelichi, Fulvio Bau- do, Carlo Beltrame, Diego Calaon,Sylvia Smith); La viabilità dell’Istria interna in epoca romana (Cristina Mondin); Miscellanea: Capire i segni del paesaggio. Il ruolo possibile del polo informativo museale (Guido Rosada); Ancora un contributo per l'interpretazione dei manufatti lapidei rinvenuti tra il corso del Brenta e del Musone: limites muti? (Cristina Mengotti) - Studio archeometallurgico di fibute atestine (Carla Baldini, Stefano Buson, Irene Calliari; Maurizio Magrini, Angela Ruta, Alessandra Variola), Studio antropologico dei resti ossei cremati contenuti in due olle conservate presso il Museo di Scienze archeologiche e d'Arte dell’Università di Padova (Alessandra Menegazzi, Nicola Carrara), Metodologie strumentali per i Beni Culturali: nuove frontiere e tecniche classiche d’indagine; alcuni casi di studio (Gian Antonio Mazzocchin, Stefania Mazzocchin); "Ri...costruiamo la storia". Un progetto didattico per le scuole superiori (a cura di Elisa Possenti), Le premesse e gli obiettivi (Elisa Possenti), La programmazione e lo svolgimento (Marta De Vecchi, Alessandra Iannacci), Un primo bilancio da parte di insegnanti e studenti (Anna Maso, Fortunato Lorenzon); "Terminavit sepulcrum". I recinti funerari nelle necropoli di Altino (Giovannella Cresci Marrone); C. CASAGRANDE, F. CESELIN, Vetri antichi delle Provincie di Belluno, Treviso, Vicenza (Marina Uboldi); Produzioni, merci e commerci in Altino preromana e romana, Atti del Convegno, Venezia 12-14 dicembre 2001, a cura di Giovannella Cresci Marrone e Margherita Tirelli (Luigi Malnati, Jacopo Ortalli); Iconografia 2001. Studi sull'immagine, Atti del Convegno (Padova, 30 maggio -1 giugno 2001), a cura di Isabella Colpo, Irene Favaretto, Francesca Ghedini (Fabrizio Slavazzi); S. BULLO, F. GHEDINI, Amplissimae atque ornatissimae domus (Gianluca Grassigli); G. ZAMPIERI, La tomba di "san Luca evangelista": la cassa di piombo e l'area funeraria della Basilica di Santa Giustina in Padova (Gemma Sena Chiesa).