Paleografia Numismatica Studi sulla cultura dell'antico Riviste e Annali Archeologia Etruria Meridionale Archeologia e protostoria nella Gallia Cisalpina Divulgazione scientifica Architettura Storia dell'Arte Storia Narrativa e poesia Varie Pittura Scultura Disegno, incisione, grafica Guide storico-artistiche Tradizioni popolari e arte applicata Musei Fotografia Restauro e conservazione Cataloghi di mostre Altre pubblicazioni Pubblicazioni di Arte e Storia Grandi opere Archeologia di Roma e Lazio Cartografia archeologica Epigrafia Topografia antica Ristampe di opere classiche Filologia Etruscologia Storia del collezionismo Letteratura Informatica Topografia Studi sull’architettura Produzione e commerci Storia delle religioni Linguistica Storia delle religioni Studi sull’architettura Storia medievale Musica Storia urbana Studi sull'immagine Ecologia Storia romana Educazione ambientale Storia economica e sociale Diritto romano Cultura greca Storia di Roma poesia Cartografia Storiografia
immagine del libro 26. Aquae Patavinae. Montegrotto e il termalismo in Italia. Aggiornamenti e nuove prospettive di valorizzazione


Libro
Disponibilità: 
Si
Prezzo:  €  60,00
Per procedere all'acquisto effettuare il login

26. Aquae Patavinae. Montegrotto e il termalismo in Italia. Aggiornamenti e nuove prospettive di valorizzazione

Atti del II Convegno Nazionale


Curato:
   Ghedini F.  Bassani M.  Bressan M.  
Anno Edizione:
  2012
Collana/Rivista:  Antenor - Quaderni
info
Isbn:
  978-88-97385-32-5
Materie:
   Studi sull’architettura
Formato:
  21x29,7
Allestimento:
  Brossura
Numero Pagine:
  448
Illustrazioni:
  in bn + XIX tavv. a colori
Casa Editrice:
  Padova University Press
Cod. :
  AE042600

Gli studi presentati in questa sede rappresentano il frutto di una intensa attività di ricerca, che coinvolge, oltre alla Soprintendenza per i beni archeologici del Veneto, le Università di Padova, Verona, Genova, il Centro Nazionale delle Ricerche (CNR - ITABC) e svariati studiosi, con l’obiettivo comune di conoscere la storia del territorio termale euganeo, di tutelarlo nella sua specificità, di renderne fruibili i valori culturali, storici e paesaggistici verso l’ambizioso progetto di costituzione del Parco archeologico delle Terme Euganee.