Paleografia Numismatica Studi sulla cultura dell'antico Riviste e Annali Archeologia Etruria Meridionale Archeologia e protostoria nella Gallia Cisalpina Divulgazione scientifica Architettura Storia dell'Arte Storia Narrativa e poesia Varie Pittura Scultura Disegno, incisione, grafica Guide storico-artistiche Tradizioni popolari e arte applicata Musei Fotografia Restauro e conservazione Cataloghi di mostre Altre pubblicazioni Pubblicazioni di Arte e Storia Grandi opere Archeologia di Roma e Lazio Cartografia archeologica Epigrafia Topografia antica Ristampe di opere classiche Filologia Etruscologia Storia del collezionismo Letteratura Informatica Topografia Studi sull’architettura Produzione e commerci Storia delle religioni Linguistica Storia delle religioni Studi sull’architettura Storia medievale Musica Storia urbana Studi sull'immagine Ecologia Storia romana Educazione ambientale Storia economica e sociale Diritto romano Cultura greca Storia di Roma poesia Cartografia Storiografia
immagine del libro XX. Mobilità geografica e mercenariato nell’italia preromana


Libro
Disponibilità: 
Si
Prezzo:  €  40,00
Per procedere all'acquisto effettuare il login

eBook (PDF) Prezzo: €  32,00
Per procedere all'acquisto effettuare il login

XX. Mobilità geografica e mercenariato nell’italia preromana

Atti del XX convegno internazionale di Studi sulla Storia e l’archeologia dell’etruria


Curato:
   Della Fina G.M.  
Anno Edizione:
  2013
Isbn:
  978-88-7140-534-6
e-Isbn:
  978-88-7140-709-8
Materie:
   Etruscologia
Formato:
  17x24
Allestimento:
  Brossura
Numero Pagine:
  456
Illustrazioni:
  in bn
Casa Editrice:
  Edizioni Quasar
Cod. :
  CS012000

“Mobilità geografica e mercenariato nell’Italia preromana” è stato l’argomento affrontato nel XX Convegno Internazionale di Studi sulla Storia e l’Archeologia dell’Etruria - promosso dalla Fondazione per il Museo “Claudio Faina” - di cui questo volume accoglie gli Atti. Scorrendo le sue pagine ci si avvicina alla storia avvincente di uomini in movimento nella penisola italiana prima della sua conquista e unificazione da parte di Roma. Vi sono illustrate le loro ambizioni, le loro mete, i loro sforzi, le loro sconfitte, i loro successi.
Sommario: Antonio Concina, Presentazione. Giovanni Colonna, Mobilità geografica e mercenariato nell’Italia preromana: il caso dell’etruria e degli etruschi. Giovannangelo Camporeale, Artigiani e mercanti stranieri in etruria ed etruschi fuori d’etruria in età villanoviana. Armando Cherici, Mercenariato celtico e commerci d’Oltralpe, alcune riflessioni tra Hallstatt e La Tène. Alessandro Naso, Dall’italia centrale al tirolo: merci e uomini. Maria Bonghi Jovino, Mobilità nella campania preromana: il caso di capua tra bronzo finale e Primo ferro. Uomini e ambiente. Luca Cerchiai, Mobilità nella campania preromana: il caso di Pontecagnano. Massimo Botto, Mobilità di genti negli insediamenti coloniali fenici fra viii e vii sec. a.c. Massimiliano Di Fazio, Mercenari, tiranni, lupi. Appunti sparsi sulla mobilità di gruppi armati nell’italia antica. Gianluca Tagliamonte, Mercenari italici nel contesto mediterraneo. Adriano Maggiani, Mercenari liguri? Stefano Bruni, attorno a Praxias. Francesco Roncalli, Caile vipinas in vinculis: una uccisione rituale mancata? Francesco Roncalli, Conflitti e alleanze: occasioni d’incontro e conoscenza tra etruschi e italici. Daniela Locatelli, Stranieri a Felsina e forse nella pianura occidentale. Dinamiche di mobilità in Emilia nel vi secolo a.c. Giuseppe Sassatelli, Etruschi, veneti e celti. relazioni culturali e mobilità individuale. Scavi e scoperte nel territorio volsiniese. Enrico Pellegrini, Veronica Re, Loretana Salvadei, Le tombe a circolo di vigna la Piazza (grotte di castro): primi risultati.