Paleografia Numismatica Studi sulla cultura dell'antico Riviste e Annali Archeologia Etruria Meridionale Archeologia e protostoria nella Gallia Cisalpina Divulgazione scientifica Architettura Storia dell'Arte Storia Narrativa e poesia Varie Pittura Scultura Disegno, incisione, grafica Guide storico-artistiche Tradizioni popolari e arte applicata Musei Fotografia Restauro e conservazione Cataloghi di mostre Altre pubblicazioni Pubblicazioni di Arte e Storia Grandi opere Archeologia di Roma e Lazio Cartografia archeologica Epigrafia Topografia antica Ristampe di opere classiche Filologia Etruscologia Storia del collezionismo Letteratura Informatica Topografia Studi sull’architettura Produzione e commerci Storia delle religioni Linguistica Storia delle religioni Studi sull’architettura Storia medievale Musica Storia urbana Studi sull'immagine Ecologia Storia romana Educazione ambientale Storia economica e sociale Diritto romano Cultura greca Storia di Roma poesia Cartografia Storiografia
immagine del libro 2. Studi di topografia “minore” aquileiese


Libro
Disponibilità: 
Si
Prezzo:  €  35,00
Per procedere all'acquisto effettuare il login

2. Studi di topografia “minore” aquileiese

La Bassa friulana tra preistoria e altomedioevo


Autore:
   Prenc F.  
Anno Edizione:
  2013
Collana/Rivista:  Pulsar
info
Isbn:
  978-88-97557-29-6
Materie:
   Storia Topografia
Formato:
  21x29,7
Allestimento:
  Brossura
Numero Pagine:
  136
Illustrazioni:
  in bn
Casa Editrice:
  Editreg

Sommario: Premessa. Capitolo 1 – La Bassa friulana tra IV secolo a.C. e V secolo d.C. – Premessa. Il Friuli in età romana: vent’anni di ricerche. Il Friuli tra protostoria e storia. Il territorio antico. Le fonti toponomastiche. Viabilità romana. Le pianificazioni territoriali di età romana. Le iscrizioni non romane. I risultati delle indagini. Conclusioni – Capitolo 2 – I boschi della Bassa friulana nell’Antichità – A proposito di silva lupanica. I boschi e l’archeologia. La presenza romana – Capitolo 3 – Anaxum quo varamus defluit. Un controverso passo della NAturalis historia di Plinio. Varamus, sulle tracce della storia di un fiume perduto. Il territorio tra Concordia e Aquileia nella Naturalis historia di Plinio il Vecchio e brevi appunti a proposito di una proprietà della gens Titia. Bibliografia.