Paleografia Numismatica Studi sulla cultura dell'antico Riviste e Annali Archeologia Etruria Meridionale Archeologia e protostoria nella Gallia Cisalpina Divulgazione scientifica Architettura Storia dell'Arte Storia Narrativa e poesia Varie Pittura Scultura Disegno, incisione, grafica Guide storico-artistiche Tradizioni popolari e arte applicata Musei Fotografia Restauro e conservazione Cataloghi di mostre Altre pubblicazioni Pubblicazioni di Arte e Storia Grandi opere Archeologia di Roma e Lazio Cartografia archeologica Epigrafia Topografia antica Ristampe di opere classiche Filologia Etruscologia Storia del collezionismo Letteratura Informatica Topografia Studi sull’architettura Produzione e commerci Storia delle religioni Linguistica Storia delle religioni Studi sull’architettura Storia medievale Musica Storia urbana Studi sull'immagine Ecologia Storia romana Educazione ambientale Storia economica e sociale Diritto romano Cultura greca Storia di Roma poesia Cartografia Storiografia
immagine del libro 19. Il ceto equestre di Campania, Apulia et Calabria, Lucania et Brutii dalla tarda Repubblica al IV secolo


Libro
Disponibilità: 
Si
Prezzo:  €  60,00
Per procedere all'acquisto effettuare il login

19. Il ceto equestre di Campania, Apulia et Calabria, Lucania et Brutii dalla tarda Repubblica al IV secolo


Autore:
   De Carlo A.  
Anno Edizione:
  2015
Collana/Rivista:  Vetera
info
Isbn:
  978-88-7140-685-5
Materie:
   Epigrafia
Formato:
  21,5x28
Allestimento:
  Brossura
Numero Pagine:
  484
Illustrazioni:
  43 tavv. bn
Casa Editrice:
  Edizioni Quasar
Cod. :
  AB011900

Questo volume costituisce il frutto di un'ampia e laboriosa ricerca sull'equestris nobilitas in Italia meridionale, iniziata diversi anni or sono come tesi di dottorato sotto la guida del professor Giuseppe Camodeca, esso è costituito da due parti, di cui la prima riguarda l'aspetto prosopografico con le schede, ordinate per regio, e per città, dei numerosi equites finora noti orignari dalla Campania, dalla regio II e dalla regio III tra la tarda repubblica e il basso impero. Tale lavoro prosopografico costituisce la base preliminare, ma indispensabile, della seconda parte tesa a una ricostruzione a tutto tondo condotta sulla base di un'analisi accurata e critica dei dati offerti dalle iscrizioni e dalle fonti letterarie del ceto equestre delle città delle regiones indagate, delle sue parentele, dei suoi legami regionali o interregionali, dei suoi rapporti con la città di origine, delle sue basi economiche. (dall'Introduzione)

...............................................................................................................

Recensione su Arctos 50 (2016), pp. 208-209.
VISUALIZZA LA RECENSIONE

Sommario: Tomo I:
Introduzione.
Bibliografia abbreviata.
Catalogo prosopografico:
- Regio I - Campania;
- Regio II - Apulia et Calabria;
- Regio III - Lucania et Bruttii.

Tomo II:
Analisi della Documentazione:
- Capitolo I - Le famiglie equestri. Ascesa e relazioni sociali;
- Capitolo II - Le carriere equestri;
- Capitolo III - Carriere municipali e rapporti con le città d'origine;
- Capitolo IV - Proprietà fondiarie e attività economiche non agricole.
Indici analitici.
Tavole.