Paleografia Numismatica Studi sulla cultura dell'antico Riviste e Annali Archeologia Etruria Meridionale Archeologia e protostoria nella Gallia Cisalpina Divulgazione scientifica Architettura Storia dell'Arte Storia Narrativa e poesia Varie Pittura Scultura Disegno, incisione, grafica Guide storico-artistiche Tradizioni popolari e arte applicata Musei Fotografia Restauro e conservazione Cataloghi di mostre Altre pubblicazioni Pubblicazioni di Arte e Storia Grandi opere Archeologia di Roma e Lazio Cartografia archeologica Epigrafia Topografia antica Ristampe di opere classiche Filologia Etruscologia Storia del collezionismo Letteratura Informatica Topografia Studi sull’architettura Produzione e commerci Storia delle religioni Linguistica Storia delle religioni Studi sull’architettura Storia medievale Musica Storia urbana Studi sull'immagine Ecologia Storia romana Educazione ambientale Storia economica e sociale Diritto romano Cultura greca Storia di Roma poesia Cartografia
immagine del libro APEX


Libro
Disponibilità: 
Si
Prezzo:  €  30,00
Per procedere all'acquisto effettuare il login

APEX

Studi storico-religiosi in onore di Enrico Montanari


Curato:
   Mastrocinque A.  Casadio G.  Santi C.  
Anno Edizione:
  2016
Isbn:
  978-88-7140-742-5
Materie:
   Storia delle religioni
Formato:
  21x29,7
Allestimento:
  Brossura
Numero Pagine:
  264
Casa Editrice:
  Edizioni Quasar
Cod. :
  AK015100

Il volume rappresenta un omaggio all’impegno di ricerca e al magistero di Enrico Montanari, insigne accademico, esponente della scuola di Roma di Storia delle Religioni. Accanto alla bibliografia completa dello studioso, curata da Giovanni Casadio, il testo presenta contributi di studiosi stranieri e italiani di fama internazionale, di giovani studiosi e di ricercatori indipendenti, che con Enrico Montanari hanno intrattenuto un vivace dialogo e un proficuo confronto scientifico. L’ambito della religione romana in epoca arcaica, imperiale e nel Tardo Antico
è trattato con risultati originali e interessanti da diversi autori , ma vi è anche uno spazio di approfondimento per la religione greca olimpica e misterica. Studi di carattere storiografico, di metodologia storico-religiosa e di riflessione sulle categorie ermeneutiche storico-religiose completano il volume, che grazie all’impegno degli studiosi che con i loro saggi hanno collaborato alla sua realizzazione, si propone di offrire una prospettiva pienamente aggiornata della situazione attuale della Storia delle religioni.
Sommario: Flavia Calisti, Re stranieri e divine profetesse; Giovanni Casadio, Un dio vulcanico Dioniso dai Campi Flegrei al Vesuvio; Pierangelo Catalano, Una convergenza giuridico-religiosa contro l’evoluzionismo culturale. A proposito di potere e famiglia; Lucio Ceccarelli, La Fides in Livio. La monarchia e la nascita della repubblica; Nicola Cusumano, Antropopoiesi eroica in Omero: Fenice maestro di Achille; Giorgio Ferri, I Salii e gli ancilia; Andrzej Gillmeister, Was Brutus a quindecemvir sacris faciundis?; Attilio Mastrocinque, La fondazione di Roma e il patto con gli dèi; Daniele Miano, How Roman was Victory? The Goddess Victoria in Republican Italy; Jean-Claude Richard, Patres et Patricius/Patricii Quelques réflexions sur les deux premiers livres de l’Ab Vrbe Condita; Giovanna Rocca, ‘Di filo’ e ‘di scrittura’: praxis e magia al femminile; Jörg Rüpke, Historisierung von Religion; Leonardo Sacco, Cerei Iguvini, Roma et Historia Religionum; Claudia Santi, Entmythisierung e storificazione dei miti nella religione romana arcaica; Ennio Sanzi, Iuppiter Optimus Maximus Dolichenus aut Dolichenus Iuppiter Optimus Maximus? Osservazioni storico-religiose; Antonietta Alessia Semioli, Tito Tazio: la regalità negata; Valerio Severino, La Commissione per lo studio dei problemi della laicità. L’Ufficio ideologico e culturale del Partito Socialista Italiano nel biennio 1949-1950; Giulia Sfameni Gasparro, Da Cicerone (de har. resp. xi-xiii) a Ovidio (Fast. iv, 179-372) Culto metroaco e identità romana tra la fine della repubblica e l’età augustea; Natale Spineto, La ruota e la freccia. Forme e paradossi del tempo sacro in Mircea Eliade; Robert Turcan, Les deux soleils de Prétextat; Sergio Zincone, La secessione della plebe al Monte Sacro in autori cristiani antichi.