Paleografia Numismatica Studi sulla cultura dell'antico Riviste e Annali Archeologia Etruria Meridionale Archeologia e protostoria nella Gallia Cisalpina Divulgazione scientifica Architettura Storia dell'Arte Storia Narrativa e poesia Varie Pittura Scultura Disegno, incisione, grafica Guide storico-artistiche Tradizioni popolari e arte applicata Musei Fotografia Restauro e conservazione Cataloghi di mostre Altre pubblicazioni Pubblicazioni di Arte e Storia Grandi opere Archeologia di Roma e Lazio Cartografia archeologica Epigrafia Topografia antica Ristampe di opere classiche Filologia Etruscologia Storia del collezionismo Letteratura Informatica Topografia Studi sull’architettura Produzione e commerci Storia delle religioni Linguistica Storia delle religioni Studi sull’architettura Storia medievale Musica Storia urbana Studi sull'immagine Ecologia Storia romana Educazione ambientale Storia economica e sociale Diritto romano Cultura greca Storia di Roma poesia Cartografia
immagine del libro 21. Immaginare l'antico


Libro
Disponibilità: 
Si
Prezzo:  €  30,00
Per procedere all'acquisto effettuare il login

21. Immaginare l'antico

Disegni e fotografie di Iulia Concordia tra Ottocento e Novecento


Curato:
   Vigoni A.  
Anno Edizione:
  2016
Collana/Rivista:  L'Album
info
Isbn:
  978-88-98997-49-7
Materie:
   Archeologia Cataloghi di mostre
Formato:
  22 x 22
Allestimento:
  Brossura
Numero Pagine:
  252
Illustrazioni:
  in bn e a colori
Casa Editrice:
  Fondazione Antonio Colluto - Portogruaro
Cod. :
  DC012100

La mostra Immaginare l'antico. Disegni e fotografie di Iulia Concordia tra Ottocento e Novecento pone in risalto la caratteristica peculiare di Concordia Sagittaria: quella di possedere un inestimabile patrimonio archeologico eredità del suo antichissimo passato. La riscoperta dei siti e dei manufatti appartenenti ad esso coincide con la nascita della città moderna, entrata a far parte del Regno d'Italia nel 1866: due anni dopo adottò il nome di Concordia Sagittaria, in ricordo della fabbrica di frecce dell'antica colonia romana di Iulia Concordia. Nel 1873 venne scoperta la prima "arca del Sepolcreto dei Militi, uno dei più importanti siti archeologici di epoca tardoantica mai venuti alla luce. Iniziò dunque una fortunata stagione di rinvenimenti che si estese all'area urbana della colonia romana. Il catalogo della Mostra ripercorre l'epopea di quella prima stagione archeologica concordiese, proponendone un itinerario figurato attraverso la documentazione grafica e fotografica dell'epoca, esponendo documenti già noti e numerosi importanti inediti.
Sommario: Claudio Odorico, Premessa. Daniele Ferrara, Premessa. Andrea Alberti, Premessa, Lorenza Moro, Amalia Ruzzente, Premessa. Pierangela Croce Da Villa, Introduzione. Elena Di Filippo Balestrazzi, Introduzione. Alberto Vigoni, "Immaginare l'antico": un percorso per immagini. Arianna Capiotto, Una Concordia in bianco e nero. Elena Pettenò, Concordia Sagittaria, u borgo lungo il Lemene, le sue genti e la memoria mai persa di un prestigioso passato. Alberto Vigoni, memorie di un cavatore di pietre: i disegni archeologici di Giacomo Stringhetta. - CATALOGO - La città antica. Le necropoli. I disegni di Giacomo Stringhetta. I materiali archeologici. Bibliografia.