Paleografia Numismatica Studi sulla cultura dell'antico Riviste e Annali Archeologia Etruria Meridionale Archeologia e protostoria nella Gallia Cisalpina Divulgazione scientifica Architettura Storia dell'Arte Storia Narrativa e poesia Varie Pittura Scultura Disegno, incisione, grafica Guide storico-artistiche Tradizioni popolari e arte applicata Musei Fotografia Restauro e conservazione Cataloghi di mostre Altre pubblicazioni Pubblicazioni di Arte e Storia Grandi opere Archeologia di Roma e Lazio Cartografia archeologica Epigrafia Topografia antica Ristampe di opere classiche Filologia Etruscologia Storia del collezionismo Letteratura Informatica Topografia Studi sull’architettura Produzione e commerci Storia delle religioni Linguistica Storia delle religioni Studi sull’architettura Storia medievale Musica Storia urbana Studi sull'immagine Ecologia Storia romana Educazione ambientale Storia economica e sociale Diritto romano Cultura greca Storia di Roma poesia Cartografia Storiografia
immagine del libro "Incantati dalla benignità di questi limitati orizzonti" - "Enchanted by the humaness of these finite horizons"


Libro
Disponibilità: 
Si
Prezzo:  €  5,00
Per procedere all'acquisto effettuare il login

"Incantati dalla benignità di questi limitati orizzonti" - "Enchanted by the humaness of these finite horizons"

Dal Museo Etrusco di Murlo all'area archeologica di Poggio Civitate - From the Etruscan Museum of Murlo to the archeological area of Poggio Civitate


Anno Edizione:
  2018
Isbn:
  978-88-7140-859-0
Materie:
   Archeologia Etruscologia
Formato:
  21x29,7
Numero Pagine:
  16
Illustrazioni:
  39 a colori
Casa Editrice:
  Edizioni Quasar
Cod. :
  CS030200

"Il Comune di Murlo ha voluto promuovere la realizzazione di questo compendio di schede dedicato a raccontare il nostro Antiquarium e il bellissimo percorso che noi Murlesi amiamo definire "museo a cielo aperto". Esso, partendo dal Castello di Murlo conduce i visitatori sino al sito etrusco di Poggio Civitate, il cui scavo ha riportato alla luce i resti straordinari di una dimora principesca etrusca, risalente al VII-VI sec. a.C., e i cui reperti sono esposti in gran parte nell'affascinante museo locale". (dalla Prefazione)

EDIZIONE IN LINGUA ITALIANA E INGLESE