Paleografia Numismatica Studi sulla cultura dell'antico Riviste e Annali Archeologia Etruria Meridionale Archeologia e protostoria nella Gallia Cisalpina Divulgazione scientifica Architettura Storia dell'Arte Storia Narrativa e poesia Varie Pittura Scultura Disegno, incisione, grafica Guide storico-artistiche Tradizioni popolari e arte applicata Musei Fotografia Restauro e conservazione Cataloghi di mostre Altre pubblicazioni Pubblicazioni di Arte e Storia Grandi opere Archeologia di Roma e Lazio Cartografia archeologica Epigrafia Topografia antica Ristampe di opere classiche Filologia Etruscologia Storia del collezionismo Letteratura Informatica Topografia Studi sull’architettura Produzione e commerci Storia delle religioni Linguistica Storia delle religioni Studi sull’architettura Storia medievale Musica Storia urbana Studi sull'immagine Ecologia Storia romana Educazione ambientale Storia economica e sociale Diritto romano Cultura greca Storia di Roma poesia Cartografia Storiografia
immagine del libro L'invenzione moderna del paesaggio antico alla Banditaccia


Libro
Disponibilità: 
No
Prezzo:  €  32,00
Per procedere all'acquisto effettuare il login

eBook (PDF) Prezzo: €  18,00
Per procedere all'acquisto effettuare il login

L'invenzione moderna del paesaggio antico alla Banditaccia

Raniero Mengarelli a Cerveteri


Autore:
   Porretta P.  
Anno Edizione:
  2018
e-Isbn:
  978-88-7140-881-1
Materie:
   Archeologia Etruscologia
Numero Pagine:
  412
Illustrazioni:
  in bn e a colori
Casa Editrice:
  Edizioni Quasar

Versione eBook. La versione cartacea sarà disponibile da Giugno 2018.

Nella prima metà del Novecento una porzione scelta della necropoli della Banditaccia di Cerveteri fu trasformata in sito archeologico. Le attività di scavo, le scelte di restauro, un’inedita modalità di accesso e la costruzione di un giardino all’interno del recinto di visita portarono alla creazione di un paesaggio antico mai esistito prima di allora: l’identità originaria del cimitero etrusco fu completamente reinventata e la Banditaccia si trasformò in uno dei luoghi dell’antico più suggestivi del Mediterraneo.
Protagonista di quelle vicende e di questo libro, è Raniero Mengarelli, principale artefice della Banditaccia moderna, oggi patrimonio mondiale dell’umanità.
Sommario: Presentazioni di
Alfonsina Russo
Rita Cosentino
Elisabetta Pallottino

Prefazione

I.Il paesaggio etrusco fino all’Ottocento: l’ager Caeretanus e la necropoli della Banditaccia
II. Un nuovo paesaggio antico: la Banditaccia di Mengarelli
III.Raniero Mengarelli
IV.L’attività amministrativa, gli scavi e l’indagine topografica
V.I restauri
VI.Il giardino
VII.Gli accessi al sito archeologico

Postfazione: in prospettiva

Abbreviazioni

Appendice documentaria