Paleografia Numismatica Studi sulla cultura dell'antico Riviste e Annali Archeologia Etruria Meridionale Archeologia e protostoria nella Gallia Cisalpina Divulgazione scientifica Architettura Storia dell'Arte Storia Narrativa e poesia Varie Pittura Scultura Disegno, incisione, grafica Guide storico-artistiche Tradizioni popolari e arte applicata Musei Fotografia Restauro e conservazione Cataloghi di mostre Altre pubblicazioni Pubblicazioni di Arte e Storia Grandi opere Archeologia di Roma e Lazio Cartografia archeologica Epigrafia Topografia antica Ristampe di opere classiche Filologia Etruscologia Storia del collezionismo Letteratura Informatica Topografia Studi sull’architettura Produzione e commerci Storia delle religioni Linguistica Storia delle religioni Studi sull’architettura Storia medievale Musica Storia urbana Studi sull'immagine Ecologia Storia romana Educazione ambientale Storia economica e sociale Diritto romano Cultura greca Storia di Roma poesia Cartografia Storiografia
immagine del libro Scienze dell’Antichità 10, 2000


Libro
Disponibilità: 
Si
Prezzo:  €  93,00
Per procedere all'acquisto effettuare il login

Scienze dell’Antichità 10, 2000


Anno Edizione:
  2000
Collana/Rivista:  Scienze dell'Antichità
info
Isbn:
  88-7140-210-3
Materie:
   Riviste e Annali Archeologia
Formato:
  21x28
Allestimento:
  Brossura
Numero Pagine:
  660
Illustrazioni:
  354 ill.
Casa Editrice:
  Edizioni Quasar
Cod. :
  AD071000

Il decimo volume, comprensivo degli anni 1996-2000, si apre con una sezione dedicata alla formazione della città-stato e in generale allo sviluppo degli insediamenti di tipo urbano con particolare interesse al Vicino Oriente e alla regione mesopotamica e siriana. Sempre con riferimento alla prima parte la seconda sezione affronta uno dei temi più interessanti del mondo antico, l'analisi del culto funerario rivisto attraverso la testimonianza di un distretto del Golfo Persico. Con la terza e la quarta sezione l'area geografica d'interesse si sposta in Italia con riferimenti al mondo romano ed etrusco. Mentre la terza parte approfondisce argomenti relativi al tema dello «scrivere su ceramica» come testimonianza fondamentale d'instrumentum domesticum, la quarta sezione accoglie gli atti del Colloquio Internazionale su «Dèi ed eroi greci in Etruria: l'altorilievo di Pyrgi con i Sette contro Tebe», organizzato dalla Sezione di Etruscologia nella primavera del 1997, a seguito dell'esposizione nel vestibolo dell'Aula Magna, per gentile concessione del Museo di Villa Giulia, dell'altorilievo definitivamente restaurato dalla Soprintendenza archeologica della Toscana. La quinta sezione invece, prendendo spunto da un caso specifico relativo all'Italia transpadana in età romana, analizza temi di onomastica personale come apporto alla conoscenza delle interazioni tra culture di diverso livello. Il volume si chiude con i testi di alcune conferenze tenute presso il Dipartimento da illustri studiosi del mondo antico.
Sommario: Formazione della città-stato e insediamenti urbani: M. Ramazzotti, Dall’analisi diacronica a quella sincronica: le dinamiche insediamentali del periodo Jemdet Nasr nella regione di Warka.; L. Nigro, Alla ricerca di Yamkhad. La struttura urbana di Aleppo amorrea. Forme di culto funerario: L. Peyronel, Le necropoli di Bahrain e il culto funerario del paese di Dilmun. Dalle prime ipotesi interpretative alle moderne prospettive di ricerca. Scrivere su ceramica: M. Morandi, Rileggendo un documento di epigrafia vascolare orientalizzante: l’aryballos del Cavone di Tarquinia; D.F. Maras, Le iscrizioni sacre etrusche sul vasellame in età tardo-arcaica e recente; L. Ambrosini, I pesi da telaio con iscrizioni etrusche; P. Pensabene, S. Falzone, F.M. Rossi, S. Valerio, O. Colazingari, Ceramica graffita di età arcaica e repubblicana dall’area sud ovest del Palatino. Dèi ed eroi greci in Etruria: l'altorilievo di Pyrgi con i Sette contro Tebe: G. Colonna, Il santuario di Pyrgi dalle origini mitostoriche agli altorilievi frontonali dei Sette e di Leucotea; M.P. Baglione, I rinvenimenti di ceramica attica dal santuario dell'area sud; M. Torelli, I Greci nel Tirreno: un bilancio; M. Cristofani, I culti di Caere; F.-H. Massa-Pairault, Programmi decorativi dei templi etruschi e latini tardoarcaici; M.J. Strazzulla, I Sette a Tebe nell'arte greca dall'età arcaica all'età classica; I. Krauskopf, I Sette contro Tebe nell'arte etrusca arcaica e classica; E. Simon, Teatro attico e arte etrusca del V e IV secolo a.C.; F. Prayon, L'altorilievo di Pyrgi come esempio di rappresentazione «contratta» nell'area etrusca. Onomastica e culture a confronto: F. Mainardis, L’onomastica idionimica nella Transpadana romana tra resistenza e integrazione. Conferenze del Dipartimento: C. Bonnet, Kerma: trent'anni di scavi e le scoperte recenti; J. Desmond Clark, African archaeology at the Millennium: retrospect and prospect; V. Karageorghis, Some aspects of Cyprus at the end of the Late Bronze Age; H.W. Pleket, The infrastructure of sport in the cities of the Greek world; J. Scheid, Dell'importanza di scegliere bene le fonti. L'esempio dei Ludi secolari.