Paleografia Numismatica Studi sulla cultura dell'antico Riviste e Annali Archeologia Etruria Meridionale Archeologia e protostoria nella Gallia Cisalpina Divulgazione scientifica Architettura Storia dell'Arte Storia Narrativa e poesia Varie Pittura Scultura Disegno, incisione, grafica Guide storico-artistiche Tradizioni popolari e arte applicata Musei Fotografia Restauro e conservazione Cataloghi di mostre Altre pubblicazioni Pubblicazioni di Arte e Storia Grandi opere Archeologia di Roma e Lazio Cartografia archeologica Epigrafia Topografia antica Ristampe di opere classiche Filologia Etruscologia Storia del collezionismo Letteratura Informatica Topografia Studi sull’architettura Produzione e commerci Storia delle religioni Linguistica Storia delle religioni Studi sull’architettura Storia medievale Musica Storia urbana Studi sull'immagine Ecologia Storia romana Educazione ambientale Storia economica e sociale Diritto romano Cultura greca Storia di Roma poesia Cartografia Storiografia Critica letteraria
immagine del libro La necropoli laziale di Osteria dell'Osa


Libro
Disponibilità: 
Si
Prezzo:  €  206,00
Per procedere all'acquisto effettuare il login

La necropoli laziale di Osteria dell'Osa

in 3 volumi indivisibili


Curato:
   Bietti Sestieri A.M.  
Anno Edizione:
  1992
Isbn:
  88-7140-060-7
Materie:
   Archeologia di Roma e Lazio
Formato:
  23x30
Allestimento:
  Brossura
Numero Pagine:
  912
Illustrazioni:
  640; 52 tavv.
Casa Editrice:
  Edizioni Quasar
Cod. :
  AC050100

La necropoli dell’età del ferro di Osteria dell’Osa (Roma, km 17,500 della via Prenestina), datata fra il IX e gli inizi del VI sec. a.C., è un complesso di 600 sepolture a incinerazione e a inumazione portate alla luce con quindici anni di scavi archeologici sistematici.
L’opera comprende un’ampia sezione archeologica, con capitoli dedicati alla geografia storica e alla geo-morfologia dell’area della necropoli, allo scavo, agli aspetti teorici e metodologici dello studio di necropoli, alla classificazione dei materiali, al rituale, alla ricostruzione della struttura e organizzazione della comunità e dei suoi rapporti con le regioni vicine.
Sono presenti inoltre un'analisi antropologica completa dei resti scheletrici, corredata da studi sullo stato di conservazione e sugli isotopi stabili delle ossa, analisi fisico-chimiche della ceramica e dei metalli e un esperimento di riproduzione della ceramica.

DISPONIBILITA' LIMITATA
Sommario: Archeologia: A. M. Bietti Sestieri, A. De Santis
Antropologia: M. J. Becker, L. Salvadei
Collaborazioni: A. Arnoldus Huyzendveld, C. M. Amici, N. Cuomo di Caprio, J. De Grossi Mazzorin, G. Guida, M. Marabelli, M. Knyf, G. Pulitani, H. Schwarcz, A. G. Segre
Contributi: F. Boitani, C. Caneva, C. Giardino, C. Molinari
Redazione Grafica: A. Heil