Paleografia Numismatica Studi sulla cultura dell'antico Riviste e Annali Archeologia Etruria Meridionale Archeologia e protostoria nella Gallia Cisalpina Divulgazione scientifica Architettura Storia dell'Arte Storia Narrativa e poesia Varie Pittura Scultura Disegno, incisione, grafica Guide storico-artistiche Tradizioni popolari e arte applicata Musei Fotografia Restauro e conservazione Cataloghi di mostre Altre pubblicazioni Pubblicazioni di Arte e Storia Grandi opere Archeologia di Roma e Lazio Cartografia archeologica Epigrafia Topografia antica Ristampe di opere classiche Filologia Etruscologia Storia del collezionismo Letteratura Informatica Topografia Studi sull’architettura Produzione e commerci Storia delle religioni Linguistica Storia delle religioni Studi sull’architettura Storia medievale Musica Storia urbana Studi sull'immagine Ecologia Storia romana Educazione ambientale Storia economica e sociale Diritto romano Cultura greca Storia di Roma poesia Cartografia Storiografia Critica letteraria Ciranna S. Lombardi A. Montuori P. Annoscia G.M.
immagine del libro 1. Il ripostiglio di Madriolo presso Cividale e i «pani a piccone» del Friuli-Venezia Giulia


Libro
Disponibilità: 
Si
Prezzo:  €  20,65
Per procedere all'acquisto effettuare il login

1. Il ripostiglio di Madriolo presso Cividale e i «pani a piccone» del Friuli-Venezia Giulia


Autore:
   Borgna E.  
Anno Edizione:
  1992
Isbn:
  88-7140-051-8
Materie:
   Archeologia e protostoria nella Gallia Cisalpina
Formato:
  18x24,5
Allestimento:
  Brossura
Numero Pagine:
  160
Illustrazioni:
  15 tavv.
Casa Editrice:
  Edizioni Quasar
Cod. :
  AE030100

«Pani a piccone» e altri tipi di manufatti di rame e di bronzo, che è lecito etichettare sotto la comune denominazione di lingotti, corrispondono a forme di circolazione del metallo diffuse sul finire dell’età del bronzo in varie regioni tra l’Europa centrale e il bacino del Mediterraneo. Un esempio significativo dell’accumulo di oggetti metallici con valore premonetale è offerto dal noto deposito di Madriolo, località del Friuli orientale pedemontano, in provincia di Udine, rinvenuto alla fine dell’800 e subito smembrato tra il Museo Preistorico Etnografico L. Pigorini di Roma, cui fu venduta gran parte del materiale, e il Museo Archeologico di Cividale. Con la pubblicazione integrale del ripostiglio, ci si prefigge di contribuire a un dibattito oggi molto vivace nel campo degli studi protostorici su tipologia, funzione, origine e provenienza dei lingotti.
Sommario: Premessa. Introduzione. I complessi. I pani a piccone. Nozioni di valore e questione premonetale. Tipologia e funzione del ripostiglio di Madriolo. L’estrazione e lo scambio del metallo grezzo. I pani friuliani e la tarda età del bronzo nel Friuli-Venezia Giulia. Bibliografia.